TANZANIA: La storia della cucina Zanzibar

Dopo l'indipendenza, la Tanzania strinse forti rapporti di collaborazione con la Cina, che inviò a Zanzibar medici, ingegneri e consulenti militari. La popolazione cinese sull'isola oggi è minima, ma alcuni alimenti come la salsa di soia continuano ad avere una certa diffusione.Nel XIX e XX secolo l'Africa orientale passò sotto il controllo prima dei tedeschi e poi degli inglesi. Rispetto ai precedenti colonizzatori, gli Europei si mischiarono poco con la popolazione locale, ed ebbero un'influenza sulla cultura (anche culinaria) complessivamente molto minore, anche se alcuni piatti comuni a Zanzibar, come la bistecca al pepe, si possono definire genericamente di origine europea.

Leggi tutto...

TANZANIA: La storia della cucina Zanzibar

Dopo l'indipendenza, la Tanzania strinse forti rapporti di collaborazione con la Cina, che inviò a Zanzibar medici, ingegneri e consulenti militari. La popolazione cinese sull'isola oggi è minima, ma alcuni alimenti come la salsa di soia continuano ad avere una certa diffusione.Nel XIX e XX secolo l'Africa orientale passò sotto il controllo prima dei tedeschi e poi degli inglesi. Rispetto ai precedenti colonizzatori, gli Europei si mischiarono poco con la popolazione locale, ed ebbero un'influenza sulla cultura (anche culinaria) complessivamente molto minore, anche se alcuni piatti comuni a Zanzibar, come la bistecca al pepe, si possono definire genericamente di origine europea.

Leggi tutto...

TANZANIA: Pwewa Na Zi, polpo e patate in umido con latte di cocco

3 patate
3 polipi piccoli
1/2 cipolla
1 spicchio d'aglio
4 semi di cardamomo
3 pezzi di cannella
una presa di mild curry
di coccoconcentrato di pomodoro
lime
1 noce
sale1

Leggi tutto...

TANZANIA: Squalo al Pepe

Ingredienti
olio da frittura
1 uovo sbattuto,
1 tazza d'acqua,
2 cucchiaini di sale,
2 cucchiai di afrikadabra (misto di spezie),
, 1 1/2 tazza di farina,
(può essere sostituito da merluzzo, tonno o altro pesce)
filetto senza osso di squalo
sale

Leggi tutto...

TANZANIA: Carne Pilau

Ingredient
1 scatola di latte di cocco.
2 tazze di riso,
1-2 cucchiaini di sale,
15 chiodi di garofano interi,
10 semi di cardamomo,
20 grani di pepe nero,
1 cucchiaino di semi di cumino,
1-2 stecche di cannella (due piccole o una grande),
un pezzo di zenzero da 4 cm,
1 grossa cipolla, 5-6 spicchi d'aglio,
cumino macinato e sale, pepe nero macinato,
un pizzico di ciascuna delle seguenti spezie: cannella macinata,
3 cucchiai di olio vegetale, 1/2 kg di carne d'oca (oppure d'agnello o manzo),

 

Leggi tutto...

TANZANIA: Carne Pilau

Ingredient
1 scatola di latte di cocco.
2 tazze di riso,
1-2 cucchiaini di sale,
15 chiodi di garofano interi,
10 semi di cardamomo,
20 grani di pepe nero,
1 cucchiaino di semi di cumino,
1-2 stecche di cannella (due piccole o una grande),
un pezzo di zenzero da 4 cm,
1 grossa cipolla, 5-6 spicchi d'aglio,
cumino macinato e sale, pepe nero macinato,
un pizzico di ciascuna delle seguenti spezie: cannella macinata,
3 cucchiai di olio vegetale, 1/2 kg di carne d'oca (oppure d'agnello o manzo),

 

Leggi tutto...

Squalo al pepe

Ingredienti
olio da frittura
1 uovo sbattuto,
1 tazza d'acqua,
2 cucchiaini di sale,
2 cucchiai di afrikadabra (misto di spezie),
, 1 1/2 tazza di farina,
(può essere sostituito da merluzzo, tonno o altro pesce)
filetto senza osso di squalo
sale

 

Leggi tutto...

Cucina zanzibari

Dopo l'indipendenza, la Tanzania strinse forti rapporti di collaborazione con la Cina, che inviò a Zanzibar medici, ingegneri e consulenti militari. La popolazione cinese sull'isola oggi è minima, ma alcuni alimenti come la salsa di soia continuano ad avere una certa diffusione.Nel XIX e XX secolo l'Africa orientale passò sotto il controllo prima dei tedeschi e poi degli inglesi. Rispetto ai precedenti colonizzatori, gli Europei si mischiarono poco con la popolazione locale, ed ebbero un'influenza sulla cultura (anche culinaria) complessivamente molto minore, anche se alcuni piatti comuni a Zanzibar, come la bistecca al pepe, si possono definire genericamente di origine europea.

Leggi tutto...

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE
Fallo ora con la tua Carta di Credito, è semplice e veloce



Chi è online

 62 visitatori online

Clicca quì sotto per vedere le foto

Spazio Fotografico: guarda le foto!


Per la tua pubblicità

Hotel LaMarée (Kribi)

Ndjilè Magazine

Ndjilè Magazine

Mailing List

Media

Tourismafrica Youtube

Fondazione Samuel Eto'o

Fondazione Samuel Eto'o