BENIN: Visite du Pape Benoit XVI au Benin, L’Exhortation signée à O

C’est à la basilique de l’Immaculée Conception de Ouidah que sa Sainteté, le Pape Benoît XVI a signé l’Exhortation apostolique post-synodale (Africae Munus), tenue du 04 au 25 octobre 2009 au Vatican. Ce Synode est en fait, la deuxième assemblée spéciale des évêques pour le continent africain qui a eu pour thème principal la réconciliation, la justice et la paix d’où le thème de la visite du Saint père au Bénin.

Leggi tutto...

I Nyamwesi convertiti all'islam e al cristianesimo

Molti nyamwesi sono convertiti all'islam o al Cristianesimo. Quest'ultimo cominciò a diffondersi presso questo popolo nel XIX secolo, in seguito all'opera di evangelizzazione dei missionari moraviani; per questo motivo, la confessione moraviana è molto diffusa presso il popolo nyamwesi. La Chiesa moraviana della Tanzania occidentale conta oggi circa 80.000 adepti.

Leggi tutto...

VISITA DEL PAPA IN BENIN;Due anni dopo il Sinodo per l'Africa

E'stato presso la Ouidah Sua Santità, Papa Benedetto VI in Vaticano.Questo Sinodo è infatti la Seconda Assemblea Speciale dei Vescovi per l'Africa che aveva come tema: la riconciliazione, la giustizia e(Africae Munus)la pace, ha firmato il trattato post-sinodale ,stipulato dal 4 al 25 ottobre 2009.

Leggi tutto...

la religione tradizionale NYAMESI

Molti nyamwesi sono convertiti all'islam o al Cristianesimo. Quest'ultimo cominciò a diffondersi presso questo popolo nel XIX secolo, in seguito all'opera di evangelizzazione dei missionari moraviani; per questo motivo, la confessione moraviana è molto diffusa presso il popolo nyamwesi. La Chiesa moraviana della Tanzania occidentale conta oggi circa 80.000 adepti.

Leggi tutto...

L'arrivo dell'Islam ed il Cristianesimo dagli SUKUMA

Il cristianesimo fu portato originariamente a Usukuma dai missionari, sia cattolici che protestanti. Presso le missioni furono create anche scuole elementari, che contribuirono ad attrarre i Sukuma nelle comunità cristiane. Tanto i missionari protestanti quanto quelli cattolici chiedevano ai convertiti di abbandonare tutte le credenze e i simboli della loro religione tradizionale; i protestanti furono in questo senso generalmente più restrittivi, vietando anche altre pratiche tradizionali (per esempio la danza) nonché l'uso di alcool e tabacco.L'Islam iniziò a diffondersi presso i Sukuma alla metà del XVIII secolo, quando iniziarono gli scambi commerciali con le città arabe della costa.

Leggi tutto...

Credenze magiche-religiose

.Prima della diffusione del cristianesimo per opera dei Seventh Day Adventists e della African Inland Mission, i Kamba possedevano un culto ben sviluppato ed incentrato su un essere extraumano, superiore, amorfo e non personificato (ngai, mulungu o mumbi) e sugli spiriti ancestrali (aimu).
Questi ultimi con il nome di kiu (ombra) o ngoo (vita), rappresentavano gli spiriti che accompagnavano durante tutto l’arco della vita i Kamba e che, quando li abbandonavano, procuravano loro il decesso diventando spiriti della morte.

Leggi tutto...

la religione dei masai

I masai sono monoteisti e credono in Enkai, Dio che si rivela con colori diversi a seconda dell’umore. Dio è nero (narok) quando bonario, rosso (nanyokie) quando irritato. La vera natura di Dio è difficile da capire, ma si sa che Dio è soprattutto parnumin, il Dio di tanti colori, e cioè una realtà complessa. Dio ama gli esseri umani e li aiuta in caso di bisogno. In questo, Dio è aiutato da una serie di esseri spirituali, alcuni dei quali sono da lui mandati a seguire le vicende umane.

Leggi tutto...

Il Cristianesimo celeste, Una religione rivelata.

Fondata nel 1947 a Porto-Novo in Benin dal Pastore Rev. Joseph Samuel Biléou Oschoffa, la Chiesa celeste di Cristo è definita come una religione carismatica.
Il 29 settembre 1947, data in cui il revrendo riceve una visione spirituale , un segno per la costituzione di una chiesa celeste di cristo. " Io vivo, come un essere umano, un essere luminoso. "dice il pastore. "E aggiunge, portando la sua visione. E 'stato dopo questa rivelazione e le raccomandazioni che sono state date spiritualmente, che questa religione ha avuto la sua espansione nei villaggi del Benin ." Ti scongiuro, tu Samuel Oschoffa di fondare una religione i cui membri adorare Dio

Leggi tutto...

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE
Fallo ora con la tua Carta di Credito, è semplice e veloce



Chi è online

 52 visitatori online

Clicca quì sotto per vedere le foto

Spazio Fotografico: guarda le foto!


Per la tua pubblicità

Hotel LaMarée (Kribi)

Ndjilè Magazine

Ndjilè Magazine

Mailing List

Media

Tourismafrica Youtube

Fondazione Samuel Eto'o

Fondazione Samuel Eto'o