ANGOLA: La Popolazione

La grande maggioranza dei circa 18.500.000 di abitanti che costituiscono la popolazione dell'Angola provengono da popoli dei origini Bantu. Un altro elemento significativo, tuttavia , deriva dalla mescolanza razziale che si è rapidamente originata , in primo luogo tra i vari gruppi che migrano verso il territorio e, successivamente, con gli europei ( per la maggior parte, portoghesi) durante il periodo della colonizzazione. Sussiste ancora una minoranza di non-bantu e boschimani o boscimani e un numero considerevole di europei.

Leggi tutto...

ANGOLA: L'identità Nazionale Dell'angola

L'angola è un paese multietnico e multiculturale, con identità sedimentate nel corso di alcuni secoli di una storia intricata, fatta di scambi socio-economici, biologici, culturali e linguistici tra attori di origini diverse.   fusioni inter-africane e Afro-europee consolidano una forte identità nazionale in una società dal carisma ascendente per attitudine, bellezza e forza fisica,per i vaori della famiglia e di Dio, per l'arte, la danza e la lingua comune.

Leggi tutto...

TANZANIA: TURISMO IN DA ER SALAM

Intorno all'area urbana principale, sebbene territorialmente inclusi nella città, ci sono diversi piccoli centri abitati che presentano elementi di interesse culturale e storico. Bagamoyo, 70 km a nord di Dar es Salaam, si trova al centro di un'area di grande interesse storico e archeologico, che comprende le rovine di Kaole (resti di un complesso di moschee e tombe del XIII secolo) e numerose vestigia dell'epoca coloniale.

Leggi tutto...

ANGOLA: Viana, visita nella zona economica speciale

Industria in Angola ANGOLA, Un paese in crescita

Viana è una delle nuove città in costruzione in Angola, realizzata per risolvere il problema della sovrappopolazione di Luanda. Per via di questo sovraffollamento, a Luanda, la carenza di ospedali, di scuole e dei mezzi di trasporto, è diventato un reale problema, in quanto le esigenze e le richieste dei cittadini sono di gran lunga maggiori rispetto ai servizi offerti dalle strutture presenti.

 

Leggi tutto...

CAMEROUN: Un MUSEO GRANDE

Il Camerun è un paese dotato di oltre 200 monumenti storici e siti. Il Dja Wildlife Reserve è stata ufficialmente dichiarata Patrimonio dell'Umanità e molti altri sono in procinto di essere, tra cui: Bafut Palazzo, i resti archeologici di Shum Laka, le pitture rupestri di Bidzar, i monti Mandara, Diy-Gid -Biy, cade nel lobo, il Korup National Park, il giardino botanico e zoologico a Limbe, il Monte Camerun, il Museo del Patrimonio Babungo Musa Gallery, il Museo di Mankon, il Parco Nazionale Mefou Il Bandjoun museo e Waza National Park.

Leggi tutto...

cosa c'è nel lago Tanganica

Ha una forma stretta e allungata, e si estende per 673 km in direzione nord-sud con una larghezza media di 50 km. È il lago d'acqua dolce più lungo del mondo (misurando lungo la linea mediana). Copre un'area di 32.900 km², ha uno sviluppo costiero di 1.828 km, una profondità media di 570 metri, e una profondità massima di 1.470 metri.

Leggi tutto...

la città di Bagamoyo

Le rovine di alcune moschee e monumenti funebri a Kaole (5 km a su di Bagamoyo) attestano una presenza musulmana nell'area almeno dal XIII secolo. Nel XVIII secolo, Bagamoyo era un piccolo centro commerciale, abitato principalmente da pescatori e contadini; vi si vendevano tra l'altro pesce, sale e gomma.

 

Leggi tutto...

il villaggio karikoo

Il mercato originariamente costruito dai tedeschi fu finalmente aperto nel 1923 per volere del governatore britannico, e da allora non ha mai smesso di funzionare. Negli anni settanta ha subito un notevole ammodernamento, con l'introduzione di sistemi centralizzati di surgelazione e altre innovazioni infrastrutturali.

Leggi tutto...

Trasporti ad Dar es Salam

La principale e più economica forma di trasporto pubblico all'interno della città è costituita da un tipo di taxi collettivo su minivan noto come daladala. Leggermente più costosi sono i taxi privati a tre ruote di tipo tuk-tuk, veicoli di fabbricazione principalmente indiana (Bajaj) simili all'Ape Piaggio e allestiti per il trasporto di 2-3 passeggeri.

Leggi tutto...

Turismo a Da es salam


Intorno all'area urbana principale, sebbene territorialmente inclusi nella città, ci sono diversi piccoli centri abitati che presentano elementi di interesse culturale e storico. Bagamoyo, 70 km a nord di Dar es Salaam, si trova al centro di un'area di grande interesse storico e archeologico, che comprende le rovine di Kaole (resti di un complesso di moschee e tombe del XIII secolo) e numerose vestigia dell'epoca coloniale.

Leggi tutto...

Altri articoli...

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE
Fallo ora con la tua Carta di Credito, è semplice e veloce



Chi è online

 49 visitatori online

Clicca quì sotto per vedere le foto

Spazio Fotografico: guarda le foto!


Per la tua pubblicità

Hotel LaMarée (Kribi)

Ndjilè Magazine

Ndjilè Magazine

Mailing List

Media

Tourismafrica Youtube

Fondazione Samuel Eto'o

Fondazione Samuel Eto'o