VATICANO: VISITA DEL PAPA IN BENIN;

Nel quadro del suo primo discorso a Cotonou, dopo esser sceso dall'aereo questo Venerdì 18 Novembre 2011, Papa Benedetto XVI si è rivolto in modo particolare, ai leader tradizionali del paese conosciuto come luogo di culla della divinità voodoo.

Il 265esimo Papa nella storia della Chiesa Cattolica, Sua Santità, PapaBenedetto XVI ha colto l'occasione del suo primo discorso in terra Benin, soprattutto per intrattenersi con i leader dei culti delle religioni tradizionali del paese ospitante, questo Venerdì 18 novembre 2011. "Vorrei cogliere l'occasione per salutare i capi tradizionali. Il loro contributo è importante per costruire il futuro di questo paese. Io voglio incoraggiarli a contribuire con la loro saggezza e l'intelligenza dei costumi, il delicato passaggio che sta avendo luogo tra tradizione e modernità " ha detto il successore di Giovanni Paolo II.


In una tinta voce con esortazione, ha riconosciuto la diversità culturale e ideologica in Benin, prima sottolineando l'importanza dei dignitari della religione tradizionale nella costruzione della loro nazione. "Il Benin è una terra di antiche tradizioni e nobile", ha sottolineato. Benedetto XVI ha poi invitato i capi di tenere l'estremità destra del modernismo, accettando come condizione di umanizzazione e di sviluppo.

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE
Fallo ora con la tua Carta di Credito, è semplice e veloce



Chi è online

 61 visitatori online

Clicca quì sotto per vedere le foto

Spazio Fotografico: guarda le foto!


Per la tua pubblicità

Hotel LaMarée (Kribi)

Ndjilè Magazine

Ndjilè Magazine

Mailing List

Media

Tourismafrica Youtube

Fondazione Samuel Eto'o

Fondazione Samuel Eto'o